Novità     Emergenza Covid-19     Privati     Imprese     Soci     Territorio    

200 mila euro da BancaTer per fronteggiare l’emergenza sanitaria.  

Duecentomila euro da BancaTer Credito Cooperativo FVG per fronteggiare l’emergenza sanitaria. Il Consiglio di Amministrazione dell’istituto, in rappresentanza dei suoi oltre 11.000 soci, ha deciso di devolvere 100 mila euro all’Azienda Regionale di Coordinamento per la Salute della Regione Friuli Venezia Giulia. La somma è già stata erogata e sarà destinata agli ospedali del territorio con terapia intensiva dedicata ai pazienti Covid-19, per interventi necessari nella lotta al coronavirus. Gli altri 100 mila euro sono stati stanziati a favore di “#Terapie intensive contro il virus. Le BCC e le CR ci sono”, l’iniziativa unitaria di solidarietà promossa da Cassa Centrale Banca e Iccrea Banca – Capogruppo dei Gruppi Bancari Cooperativi – con il supporto di Federcasse, per una o più iniziative di cura o di ricerca, anche d’intesa con il Ministero della Salute.

 

«BancaTer ha voluto fornire un aiuto concreto per affrontare questo momento difficile che richiede la collaborazione di tutti – afferma il presidente Luca Occhialini –. Siamo vicini ai pazienti e ai loro familiari. Vogliamo manifestare gratitudine agli operatori sanitari, donne e uomini che stanno lavorando senza risparmiarsi per assicurare ai malati cure e assistenza, spesso in condizioni difficili, e ai volontari che, ogni giorno, lavorano a sostegno delle proprie comunità, e che ringraziamo per il loro straordinario impegno. Come banca, abbiamo a cuore il benessere delle nostre comunità di cui promuoviamo la crescita economica, sociale e culturale sostenendo economicamente associazioni, istituzioni ed enti, ispirandoci ai principi della cooperazione, della mutualità e del localismo. Per tale ragione, in questa fase particolare, abbiamo deciso di supportare la sanità pubblica, a partire da quella che opera sul territorio nel quale è radicato il nostro istituto e nel quale vivono i nostri soci, clienti e collaboratori».

 

Chi desidera aderire all’iniziativa attivata dal sistema italiano del Credito Cooperativo, può versare un contributo sul conto corrente di Cassa Centrale Banca all’IBAN IT58R0359901800000000145452. Per usufruire delle detrazioni, nella causale del bonifico si dovrà indicare: Donazione emergenza Covid-19, ex art. 66 del D.L. n. 18/2020.